WeWork è l’ultima azienda ad aggiungere criptovalute ai suoi bilanci

La società di co-working WeWork ha annunciato che aggiungerà Bitcoin e cripto pagamenti per i suoi servizi.

WeWork, la società di co-working globale, ha annunciato piani per tenere criptovalute nel suo bilancio, seguendo la più ampia adozione di valute digitali come piattaforma di pagamento.

La società ha rilasciato la notizia all’inizio di questa settimana, spiegando che sta collaborando con BitPay e Coinbase per aggiungere flessibilità per gli utenti di transazioni e pagamenti. Come da annuncio, la società di coworking accetterà diverse criptovalute come mezzi di pagamento, tra cui Bitcoin Ripple, e stablecoin USD Coin:

„WeWork accetterà Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), USD Coin (USDC), Paxos (PAX), e diverse altre criptovalute come pagamento per le sue offerte“.

Adozione di WeWork di Bitcoin e criptovalute

Oltre ad offrire pagamenti in Bitcoin e altre criptovalute, WeWork utilizzerà anche criptovalute per pagare i proprietari di spazi in affitto utilizzando criptovalute. L’azienda pagherà le terze parti utilizzando le valute digitali, con Coinbase che agisce come gateway per effettuare pagamenti e transazioni.

L’adozione delle criptovalute per WeWork, tuttavia, è davvero cementata dalla sua mossa di aggiungere le criptovalute ai suoi bilanci. Altre aziende che hanno scelto di fare questa mossa includono il gigante tecnologico Tesla, seguendo la raccomandazione di Michael Saylor di MicroStrategy, un’azienda tecnologica che ha preso la decisione di tenere le criptovalute nei suoi bilanci nel 2020.

La visione di WeWork per le startup Fintech

Secondo Sandeep Mathrani, il CEO di WeWork, la decisione di adottare i pagamenti criptati va di pari passo con la sua visione di collaborare con le startup fintech. Egli ha offerto:

„WeWork è sempre stata all’avanguardia delle tecnologie innovative, trovando nuovi modi per sostenere i nostri membri. Ha solo senso per noi espandere l’opzionalità che forniamo aggiungendo le criptovalute come forma di pagamento accettata dai nostri membri“.

Il presidente di WeWork Marcelo Claure ha seguito i commenti di Mathrani, affermando:

„Quando pensiamo al posto di lavoro del futuro e al business, dobbiamo considerare le criptovalute una parte centrale di quella conversazione. Le criptovalute aiutano a costruire un’economia globale più forte, e l’annuncio di WeWork dimostra l’impegno dell’azienda non solo per l’innovazione, ma anche per essere un business focalizzato a livello globale.“